Skype sbarca su Alexa, anche in Italia: una rapida procedura consente di abilitare la funzione per chiamare i propri contatti con un comando vocale.

Da oggi è possibile anche in Italia sfruttare le comunicazioni Skype tramite i dispositivi compatibili con Alexa. Quella che era una novità del tutto preannunciata, ma non ancora disponibile nel nostro paese, diventa ora realtà per tutti coloro i quali, già dotati di account Skype e di un dispositivo Amazon Echo, stavano aspettando questa nuova ed ulteriore possibilità per arricchire la propria esperienza con Alexa.

Per potervi accedere è sufficiente collegare il proprio account Alexa con il proprio account Skype. Così facendo viene a crearsi un nuovo canale preferenziale per le comunicazioni tramite Skype: allo smartphone e al pc, strumenti tradizionalmente preferenziali per questo tipo di comunicazioni, si aggiunge l’intero mondo di Alexa. Non solo: essendo Amazon Echo Show (229,99 €) ed Echo Sport (129,99 €) dotati di display e videocamera, tramite questi due device è possibile anche avviare ed intrattenere videochiamate.

Come fare una chiamata Skype con Alexa

Lanciare una chiamata o videochiamata Skype con Alexa è semplice e, naturalmente, non serve l’uso delle mani. L’assistente è infatti accessibile con il semplice uso della voce, con un comando di questo tipo:

Alexa, chiama Cristiano su Skype

Qualora il comando risultasse ambiguo, Alexa chiede conferma sull’account da chiamare prima di avviare la comunicazione. Sui dispositivi dotati di video, inoltre, un pulsante dedicato consente di gestire a piacimento la videocamera potendo così attivare o disattivare la ripresa video in base a quanto desiderato. Quest’ultima risulta essere l’unica interazione touch necessaria, perché per il resto l’intero iter di avvio della chiamata è fruibile tramite interazione vocale.

Come usare Skype su Alexa

Per poter utilizzare Skype su Alexa occorre anzitutto attivare l’app dedicata, effettuando il login prima su Alexa e poi fornendo le credenziali Skype. La procedura, così come descritta da Amazon, è la seguente:

  • all’interno dell’App Alexa oppure su alexa.amazon.it, seleziona Menu > Impostazioni > Comunicazioni;
  • seleziona il link per aggiungere un account Skype; una pagina di accesso apparirà nell’app;
  • accedi con le informazioni del tuo account Skype per completare il collegamento dell’account Skype.

Per poter usufruire della migliore esperienze di chiamata o video di Skype“, spiega Amazon, “è necessario avere la versione 8.34 o successive“.

La marcia in più di Echo Show

L’arrivo di Skype su Alexa è la marcia in più che Amazon Echo Show aveva bisogno di innestare. Il dispositivo, infatti, è dotato tanto di un superbo comparto audio quanto di un utile display di grandi dimensioni, ma soltanto l’arrivo di una funzione come Skype consente di utilizzare al meglio e appieno queste due peculiarità. Grazie a combinato disposto di videocamera, microfoni, display e assistente vocale, Echo Show diventa automaticamente uno strumento di grande utilità se posizionato in un luogo accessibile della casa ove avviare chiamate nelle quali anche la presenza fisica possa offrire un valore aggiuntivo alla comunicazione.

La ciliegina sulla torta è infine la collaborazione avviata con Vevo: in questo caso il display diventa un viatico per aggiungere un video musicale al semplice ascolto, animando così in alta risoluzione anche il canale visivo al fianco dell’ascolto dei propri brani preferiti. Per avviare un video musicale è sufficiente un comando del tipo “Alexa, riproduci video musicali di Jovanotti“. In questo caso non serve installare alcuna skill: la risposta di Alexa al comando è istantanea

About the Author

admin